MTB-Il Sentiero 10 attorno al Massiccio del Campo dei Fiori

Dopo la Scoperta del Sentiero 21 non potevo non tornare su un percorso classico: il Sentiero 10, o meglio 310. Molti in zona lo conoscono; c’è chi ne percorre una parte a piedi, chi si allena nella corsa scegliendo il tratto di maggiore utilità, chi tenta l’anello completo in MTB, chi studia una o più delle numerose varianti. Di fatto il Sentiero 10 compie il periplo del Massiccio del Campo dei Fiori, è completamente segnalato col segnavia 310 nella parte Sud e col 310b nella parte Nord. Quest’ultima, che va da Orino al Brinzio e Rasa, è più ostica e forse meno frequentata. Nei week end è normale vedere stuoli di biker e runner invadere la parte Sud sguinzagliandosi poi verso il Monte Morto o salendo a piedi al Forte di Orino per i Sentieri 11, 13, 2 e 17. Insomma una ragnatela di piste tutte collegate alla base dal 310.

Il mio anello inizia in zona S.Ambrogio, un bel quartiere a Nord di Varese. Mi dirigo subito verso Velate tramite sentierini amici e qui imbocco il Velate-Orino, per l’appunto Sentiero 10.

 

IMG_5050

IMG_5059
Rifugetto

Normalmente si percorre il 10 fino alla località Quattro Strade dove, come dice il nome, si può operare una serie di scelte. Per la prosecuzione classica si va a sinistra per Orino ma conosco quel tratto e so che è in discesa molto ripida, accidentata e scalinata per cui scelgo una variante.

 

IMG_5065

IMG_5066
Sass Gross, eccolo qui!

Prima di arrivare alle Quattro Strade, in località Sass Gross scendo a sinistra per il sentiero che conduce a Cerro. Non che questo sia comodo ma se non altro ha pendenza costante ed il fondo solo in pochi casi impone di scendere di sella. Per il resto regala un po’ di adrenalina e divertimento pur dovendo porre molta attenzione alla guida.

IMG_5072
Divertimento, cautela, qualche passaggio giù di sella…in soldoni
IMG_5076
Poesia…

Si arriva finalmente al bivio: sx verso Cerro, dx verso Orino. Viro a destra, e su bel percorso agevole raggiungo Orino punto più ad Ovest del giro e paesino con belle villette e centro ancora come una volta.

IMG_5080
Paese di Orino

 

IMG_5085

Attraversato il paese si seguono le segnalazioni 310b ed il sentiero prosegue più o meno parallelo alla SP45 che raggiunge il paese di Brinzio. Alcuni lasciano il 310b e scendono sulla provinciale per un bel tratto per evitare la parte più ostica dell’anello ma io seguo il percorso integrale e sperimento subito il suo carattere poco amichevole che mi impone di scendere e spingere per un bel tratto.

IMG_5090
Strada sbarrata, da scavalcare!

 

IMG_5095
Sentieraccio, si spinge

Quando, all’altezza del cimitero di Castello Cabiaglio, si consiglia nuovamente di scendere sulla provinciale, continuo imperterrito per il 310b ma ne scopro una variante bella e abbastanza comoda che copia la SP45 più in alto nel bosco.

IMG_5096
Il segno del tempo

 

IMG_5097

Scendo infine sulla provinciale alla periferia di Brinzio, la attraverso e…

IMG_5101
…arrivo al paese di Brinzio
IMG_5103
Omaggio ai ciclisti
IMG_5104
Brinzio, la Parrocchiale

…devio per la pista di fondo ma subito a sinistra prendo un sentiero che, inizialmente largo e bello, costeggia il Lago detto della Balena, poi si innervosisce, si restringe e s’inerpica su una collinetta che…

IMG_5106
Campo dei Fiori: Palestra di roccia e Punta Paradiso
IMG_5108
Quasi al Passo della Motta Rossa

…culmina con il passo della Motta Rossa dove scendo definitivamente sulla SP46. Qui, consultato l’orologio, scelgo di non seguire il sentiero che corre bellissimo nel bosco fino alla località Molinetto ma resto sulla provinciale con la quale chiudo l’anello tornando a S.Ambrogio e di lì a casa con un piccolo extra km.

 

Per chi vuole vivere dinamicamente il percorso ecco qui:

 

Riepilogo tecnico

Il percorso:

Mappa

L’altimetria:

Profilo

Un po’ di numeri:

Data:                                         20 Settembre 2017

Lunghezza del percorso:      25,2 km

Dislivello:                                520 m

Tempo impiegato (lordo):    3h49’

Traccia GPS – scaricare da qui:  traccia clickando sul pulsante “SCARICA” del sito

 

Annunci

Autore: gbal45

Aspirante blogger in attesa di capire cosa e perché scrivere

2 pensieri riguardo “MTB-Il Sentiero 10 attorno al Massiccio del Campo dei Fiori”

  1. Caspita, saranno anni che voglio scrivere anche io un post sul blog riguardo al giro del 10.
    In effetti è vero, ci sono moltissime varianti, non ultime quelle “originali” che sono state riaperte da poco dopo Orino ma sono impraticabili in bici (credo siano quelle che descrivi tu)
    Prima o poi mi deciderò/riuscirò a scrivere anche io un post sul 10 magari con qualche video annesso.
    E prima o poi scriverò anche di qualche giro in Valle Olona 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...